Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
La squadra degli esordienti del Tecnico Lamberto Parmegiano Palmieri ha stravolto ogni positivo pronostico della vigilia partecipando sabato 11 dicembre al Campionato Italiano 2004 del CENTRO SPORTIVO EDUCATIVO NAZIONALE che si è svolto presso il PALAGREENHOUSE DI SANTA MARIA DELLE MOLE IN ROMA. Dieci atleti partecipanti ed altrettante medaglie vinte in questo campionato CSEN non erano nelle attese anche se la squadra dello Yamashita di Giano dell’Umbria era molto competitiva. In una gara con 430 atleti e quaranta club partecipanti provenienti da tutta l’Italia per il club umbro vincere quattro ori, quattro argenti e due bronzi è stato veramente un grande risultato. Questa la sintesi dei risultati ed i nomi dei giovani atleti che hanno composto la squadra : Esordienti B Ø Plini Elia Kg 50 - Cintura verde – marrone -, 1° Classificato con quattro incontri vinti, tre per ippon e uno, quello di semifinale, vinto per wazari contro un giovane e promettente atleta umbro del Sakura ponte San Giovanni; Ø Diego Bacci Kg 55 - Cintura gialla – arancio , 1° Classificato con tre incontri vinti ed altrettanti ippon; Ø Lucia Moretti Kg 63 - Cintura verde – marrone , 2° Classificata con tre incontri di cui due vinti per ippon; Ø Michele Piergentili Kg 66 - Cintura verde – marrone -, 2° classificato con tre incontri di cui due vinti per ippon; Esordienti A Ø Astolfi Iacopo Kg 50 - Cintura gialla – arancio , 2° classificato con tre incontri di cui due vinti per ippon; Ø Bacaro Matteo Kg 38 - Cintura verde – marrone , 3° classificato con due incontri di cui uno vinto per ippon; Ø Bacucco Davide Kg 55 - Cintura gialla – arancio , 1° classificato con tre incontri vinti per ippon; Ø Giuliani Stefania kg 40 - Cintura gialla – arancio 1° classificata con tre incontri di cui vinti per ippon; Ø Plini Diego Kg 46 Cintura verde – marrone -, 2° classificato con quattro incontri disputati e tre vinti per ippon. La finale persa per uno shido (sanzione); Ø Urbani Stefano kg 50 con tre incontri disputati di cui uno vinto per ippon. Questi dieci magnifici giovani hanno consentito alla Polisportiva Yamashita Judo Club di Giano dell’Umbria di aggiudicarsi il terzo posto nella classifica per società a soli sette punti dalla seconda società classificata, il Judo Club Franco Quarto di Bari che con 55 atleti partecipanti. Il primo posto è andato al Kodokan Anzio che con i suoi 58 atleti partecipanti ha conquistato 122 punti. Grande giornata di successo e soddisfazione, dice il tecnico Lamberto Parmegiano, ma anche un poco di rammarico per tre primi posti mancati per un soffio e per la mancanza di tre atleti, Barchi Gabriele, Valentini Emanuel e Felici Graziano con la cui presenza, sicuramente il bottino sarebbe stato più ragguardevole ed il secondo posto nella classifica per società assicurato. Per la Yamashita di Giano l’attività agonistica dell’anno 2004, che tante soddisfazioni ha dato ai colori bianco verdi, si concluderà con la partecipazione del giovane campione FABIO ANDREOLI che difenderà i colori dell’Umbria nella categoria kg 60, al Torneo delle Regioni che si svolgerà al pala-Fijlkam di Ostia Lido domenica 19 dicembre.