Comunicato e classifiche 26° Trofeo internazionale Judo Giano dell’Umbria

26° Trofeo internazionale Judo Giano dell’Umbria – COMUNICATO FINALE e CLASSIFICHE
Archiviata anche la 26° edizione del Trofeo Internazionale di Judo che ormai dal 2010 si svolge a Terni, presso il paltennistavolo Aldo De Santis di Campitello.

Una due giorni che ha visto ottocento atleti dagli Under 13 agli Under 36 confrontarsi sui cinque tatami posti in opera dall’ottima e rodata organizzazione della Polisportiva Yamashita Judo Di Osteria del Bastardo nel Comune di Giano dell’Umbria,

Grandi nomi del Judo Italiano presenti anche quest’anno: tra tutti citiamo quello di Elios Maria Manzi dell’ASD Fuci Siculo, in forza alle Fiamme Gialle, già olimpionico e probabile olimpico alle prossime Olimpiadi di Tokyo. L’atleta accompagnato dalla doppia medaglia olimpica e pluricampionessa europea Ylenia Scapin , nella cat. dei kg 66 ha dominato a suon di Ippon tutti i suoi avversari.
Tra gli atleti umbri si sono distinti nella categoria + 100 kg, Nicola Becchetti del Judo Kodokan Fratta e Daniel Sciabola della X2 Spoleto che hanno dato vita ad una interessante finale. Da considerare che Sciabola ha sempre gareggiato in categorie di peso inferiori. Buona anche la prova del ternano Francesco Praiola della Passepartout che conquista un bel bronzo nella difficile categoria dei -100 Kg.

Oltre ai grandi nomi del Judo Italiano la manifestazione ha avuto anche aspetti di carattere internazionale con atleti dall’Australia e dal Marocco. Quest’anno lo spostamento di data in maggio ha ostacolato la presenza dei Francesi dell’ASD Judo Club Drancy regione di Parigi che lo scorso anno hanno vinto l’oro nei 66 kg.

Oltre alla presenza delle Fiamme Gialle la competizione ha ospitato anche atleti del gruppo sportivo della Polizia di Stato, Fiamme Oro, e dell’Esercito.

Una competizione quindi nella quale si sono cimentate alcune delle nuove promesse dello Judo Italiano probabili atleti che aspirano in posto in nazionale per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Questa la classifica per società della gara Grand Prix Senior e Junior:
1. G.S Fiamme Gialle Roma con punti 20 – due atleti – due ori
2. Dojo Equipe Bologna con punti 20 – tre atleti – con un oro, un argento e un settimo posto
3. Karalis Judo Cagliari con punti 14 – due atleti – con un argento e un bronzo
4. Gymnagar Futura Napoli con punti 14 – due atleti – con un argento e un bronzo
5. Fortitudo 1903 Reggio Calabria con punti 10 – un atleta – con un oro

Questa invece la classifica delle prime cinque società sportive del 21° Judo Umbria Green riservato a under 18, under 15, under 12:
1. ASD DLF Yama Arashi Udine con punti 22 – quattro atleti – un oro, un bronzo, un quinto e un settimo posto
2. Fitness club Nuova Florida con punti 16 – due atleti – un oro un bronzo
3. Dojo Equipe Bologna con punti 16 – due atleti – due argenti
4. Pro-Recco Judo con punti 14 – due atleti – un argento e un bronzo
5. ASD Judo Mestre con punti 10 – un atleta – un atleta – un oro.

Anche quest’anno la manifestazione ha coinvolto oltre 200 associazioni sportive provenienti da tutta la penisola, isole comprese oltre che dall’estero.

Lo spostamento della manifestazione nel calendario del mese di maggio, tutte le edizioni precedenti si sono realizzate in marzo, ha penalizzato la partecipazione alla gara in quanto è stata collocata tra due finali di campionato italiano, quello cadetti della settimana scorsa e quello Juniores del 12 e 13 maggio.

Ad ogni buon conto la manifestazione rimane molto partecipata ed è un fiore all’occhiello per l’Umbria nel panorama dello Judo nazionale ed internazionale.

La presenza costante del responsabile del settore Judo Fijlkam Umbria Leonardo Perini, la Presenza del presidente del CR FIJLKAM Umbria M° Andrea Arena, quella del delegato provinciale del CONI Stefano Lupi ed infine quella del Sindaco di Giano Dell’Umbria, comune da cui prende il nome la manifestazione, Ing. Marcello Bioli, hanno coronato una prestigiosa due giorni di Judo.

Il Parterre del 26° Trofeo Internazionale Yamashita Giano dell’Umbria è stato utile anche per consacrare da parte dei dirigenti del CR Umbria FIJLKAM a sesto dan e a terzo dan di Judo, il Maestro e amico Stefano Proietti ed il suo Uke, nonché amico, Alessandro Alessandro Varazi. A loro i complimenti del M° Lamberto Parmegiano Palmieri e di tutto il comitato organizzatore del Trofeo.

Classifica e risultati gran prix senior e junior web
Classifica per società Trofeo Judo Umbria Green
Classifica società Cadetti
Classifica società Esordienti-A
Classifica società Esordienti-B
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.